top of page

Tormalina Nera



La tormalina nera non assorbe le energie negative ma le devia.

Può essere usata, indossata o portata con sé quando ci si aspetta di entrare in contatto con energie pesanti o dense.


A livello fisico e psichico aiuta a costruire uno scudo che ci protegge dalle influenze dannose.

Ci invita a crescere interiormente sviluppando la disciplina necessaria ad estendere la nostra luce al mondo esterno.

Possiamo usare la Tormalina Nera anche per neutralizzare le energie negative che noi stessi produciamo quali: collera, risentimento, rabbia, gelosia, invidia etc.

Il nero vibrante della tormalina irradia luce.

La tormalina nera è uno dei cristalli più utili per ancorare le energie spirituali.

Posta sul primo chakra, immette nel corpo fisico le energie provenienti dai chakra superiori.


La tormalina si può trovare naturalmente anche nei cristalli di quarzo ialino, assumendo il nome di quarzo tormalinato.

La combinazione del bianco luminoso con il nero radiante da origine ad una perfetta polarità.


Questa pietra è devota alla luce operando meticolosamente per favorire un'espressione più chiara della luce nel mondo e nelle vite di coloro che la utilizzano.


La tormalina insegna come conservare la propria radiosità anche nelle circostanze più sfavorevoli condividendo i suoi segreti sul mondo per piantare semi spirituali destinati a sbocciare in germogli di consapevolezza.


Le sue proprietà sono indicate in caso di scarso autocontrollo, scarsa stabilità, pensieri negativi e tendenze vittimistiche e all’autocommiserazione.

Promuove la razionalità, l’imparzialità e la tranquillità, aumenta la concentrazione e l’ispirazione e allontana pensieri nefasti.

Ottima da tenere accanto quando si eseguono pratiche di letture, di divinazione e di canalizzazione.

Pietra di riferimento del primo chakra e chakra Stella della Terra.


Il messaggio della Tormalina è:


- Allineati con le forze della luce ed immetti questa radiosità nel mondo e nella tua vita. -




Post recenti

Mostra tutti

Novità

Ametrino

Comentarios


bottom of page