top of page

Malachite



" Io sono la malachite, il fuoco verde, settore del quarto raggio.

Sono il drago, la paura del diavolo, la lucertola, il serpente, la rana, la densità : mi conosci grazie ai tuoi umili sogni.

Sono la ruota, il perno, l'universo dischiuso. Sono il vuoto nero, la densità della materia.

Sono il grembo della creazione.

Sono ciò che in te non è ancora conosciuto, creato, materializzato.

Sono antica, mi conosci dall'inizio dei tempi. Sono il pensiero primigenio, il primigenio fine.

Devi lavorare con me e attraverso di me.

Alcuni sostengono che sono "densa" e quindi priva di fascino, ma tu dovrai vincere la densità finché rimarrai su questo pianeta.

Come, altrimenti, potresti comprendere la natura dello spirito e le leggi spirituali, se non creando qualcosa nel mondo materiale?

Non c'è parte del tuo corpo che io non riesca a toccare, perché io sono la creatività, la tua intima essenza di trasformazione.

La mia maschera è il nero, il mio scopo è la creazione; io sono il grembo, la massa mistica.

Non cercare di comprendermi nella mia totalità, la mia essenza è insondabile.

Sono lo struggimento più profondo che alberga nel tuo cuore, la paura più terribile che si nasconde nella tua mente, l'esperienza definitiva: sono la CREAZIONE.

Usa il potere che deriva dall' IO SONO con saggezza.

Sono la Malachite. "

Gary Fleck


La malachite è una delle pietre conosciute da più tempo.

Nell' antico Egitto era una delle pietre preferite delle caste superiori per canalizzare le energie più alte sul pianeta.

I faraoni, spesso, la apponevano sul bordo dei loro copricapi credendo che li avrebbe aiutati a governare con saggezza.


Oggi sappiamo che la Malachite può essere utile a persone differenti.

Chi è molto evoluto la può usare per ancorare le energie più elevate sul pianeta Terra; chi si sta purificando la può utilizzare per dare impulso al processo di depurazione e per specchiarvisi dentro: la malachite, infatti, rimanda nella mente conscia le parti del subconscio che necessitano di essere pulite e purificate.


Questa pietra simboleggia il verde straordinariamente curativo della natura e si manifesta, appunto, con un verde intenso che domina il piano materiale.

La malachite è una pietra opaca e assorbe energia invece di emanarla.


Uno dei migliori utilizzi della Malachite è apporta sulle zone dolenti per estrarne l'energia negativa e portare alla luce le cause psico-emotive del disagio.


Date le sue proprietà altamente assorbenti è bene pulire la Malachite dopo ogni utilizzo al fine di evitare che la pietra diventi lattiginosa e senza vita.


Gli innumerevoli schemi che vediamo impressi sulla Malachite, composti da un flusso movimentato di linee, ci rivelano gli scopi ed il messaggio della pietra stessa.


La Malachite , collocata sul terzo occhio ( sesto chakra), entra in sintonia con noi comunicandoci un messaggio a livello visivo ed intuitivo.

Il disegno ad occhio di bue che presenta è un potente strumento di concentrazione che suscita visioni interiori e favorisce la meditazione.


Questa pietra appartenente al quarto chakra, può essere poggiata ugualmente su tutti gli altri chakra e punti del corpo per dischiuderli e far circolare una maggiore quantità di energia.


Se la Malachite è decorata da linee dritte sposta energia nella direzione indicata.


Questa pietra va usata con rispetto e consapevolezza.

E' come un amico buono e fidato che ci dice la verità su di noi e ci aiuta a portare in superfice tutto ciò che è oscuro e sconosciuto per la nostra stessa coscienza.

A causa di questa sua capacita di rendere evidente quanto evidente non è, bisogna aver ben chiari gli effetti di purificazione che provoca.


Uno dei migliori usi della Malachite è sicuramente la meditazione con la pietra : contribuirà a equilibrare e abbandonare le scorie portate in superficie. ( tutto ciò che ci impedisce nella nostra crescita personale).


Come detto prima, essendo una pietra curativa, può essere poggiata in qualsiasi parte del corpo ma l'effetto migliore lo si ottiene se la poniamo sul plesso solare ( 3 chakra) poiché favorisce la manifestazione delle emozioni statiche o represse.

Quando questo chakra viene dischiuso e liberato, l'energia fluisce con estrema facilità tra i chakra superiori e inferiori.


Collocare la Malachite tra il quarto chakra e il terzo, inoltre, favorisce una riattivazione completa e profonda. Andremo così a ristabilire il giusto equilibrio tra il chakra del cuore e quello dell'ombelico, originando benessere a livello fisico ed emozionale.


Questa pietra è un simbolo della rinascita e della speranza, favorisce la fortuna in amore e fiducia nell'amicizia, stimola il senso estetico e l'amore per il bello. Simboleggia anche la figura femminile, rappresentando la seduzione, la sensualità e l'amore per le arti.


La Malachite è una pietra usata da molti terapeuti perché protegge dalle negatività di ogni genere e attacchi psichici, apporta profonda guarigione ed è

in grado di estrarre dal corpo l'energia che procura malattie rendendo anche

consapevoli della causa della vibrazione negativa.



Per acquistare:


Malachite


55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Novità

Ametrino

bottom of page